Buon Anno!

“Tanto non cambia mai niente!” Quante volte lo abbiamo sentito dire…

Senza fare impegnative  riflessioni, fuori luogo in questo periodo in cui ci si trastulla in un clima festaiolo, è però necessario ricordarsi che qualsiasi cosa non succede per caso.

Il 2016 potrà essere uguale, peggiore o diverso se noi saremo uguali, peggiori o diversi.

Il cambiamento è nel quotidiano di ogni valdostano.

Nella sua capacità a guardare al di là del proprio naso. Nel non cedere alle lusinghe e alle promesse del potere. Nel rinunciare al piccolo meschino favore o al privilegio per sè o per qualcuno della sua famiglia.

Nel non avere paura di esporre liberamente il proprio dissenso e nel far valere i propri principi consapevole del prezzo che dovrà pagare.

Nel non ridursi al ruolo di profugo sul barcone trascinato da un rimorchiatore di pirati travestiti da gentiluomini.

Che il 2016 sia l’anno del coraggio, della dignitosa ribellione, delle idee e degli obiettivi grandiosi: l’anno di coloro che hanno finora taciuto e finalmente si fanno sentire per contare e per far crescere la nostra comunità in cultura, prospettive e benessere.

Troppo? Non per chi è abituato a ragionare a 5 stelle!

Buon 2016!

 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*