Meglio un medico capace o un medico bilingue?

Dopo la seconda bocciatura alla prova di francese e la conseguente esclusione della candidata che doveva occupare il posto di Direttore sanitario all’U.S.L. di Aosta, è ancora più attuale riflettere sul fatto di impedire a figure mediche e sanitarie in genere di venire in Valle d’Aosta a curarci bene solo perchè non parlano francese…

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*